Il make up in estate Cristina Zanatta Studio

Si sa: non è sempre facile mantenere un look impeccabile sotto i raggi del sole e, in generale, nelle giornate più calde! Ecco qualche suggerimento per orientarsi nella scelta dei prodotti che aiutano a tenere il make up sempre sotto controllo, nonostante il picco di umidità e l’aumento delle temperature

IL FONDOTINTA di Make Up For Ever water blend rigorosamente waterproof composto dall'80% di acqua leggero scivola sulla pelle di facile applicazione e un'incredibile sensazione di freschezza.

MATITA O EYELINNER Per disegnare una sottile linea nera ed enfatizzare lo sguardo, così come per realizzare un trucco grafico più strutturato, al posto della solita matita per occhi – che tra caldo e sudore sarebbe più soggetta alle sbavature – opta per un eyeliner in versione liquida E matita waterproof si asciugherà perfettamente sulla pelle, senza colare.

IL MASCARA Se ad un certo punto l’industria cosmetica ha creato formule di mascara waterproof, un motivo ci sarà! Inutile, pertanto, ostinarsi a utilizzare un prodotto con formula tradizionale, poiché con l’acqua del mare o della piscina, o anche semplicemente per azione del sudore, il mascara non waterproof tenderebbe a sciogliersi e a colare, creando un “effetto panda” di certo poco gradevole!

IL ROSSETTO
I rossetti in crema, con il caldo, tenderanno a sciogliersi, colare e migrare sul contorno labbra dando vita a un antiestetico “codice a barre”. L’ideale, in questo caso, sono le formule dei rossetti a tintura, poiché hanno una capacità di resistenza estrema.

BLUSH, OMBRETTI, BRONZER IN POLVERE Ai primi segni di sudore, si ricorre spesso al make up in polvere, con l’obiettivo di “tamponare” l’effetto lucido. In realtà, le polveri non sono affini al sudore, tendono piuttosto a favorirlo, bloccando la traspirazione e mescolandosi con esso! Soluzione: blush, ombretti e bronzer cremosi, perché si fondono con l’incarnato creando un effetto fresco e naturale, non importa quanto sudi! Palette Pro Sculpting di Make Up For Ever è quello ideale per scolpire e trasformare il tuo viso con quattro colorazioni punto chiaro e scuro emozionale e illuminante.

CRISTINA ZANATTA STUDIO ti offre la possibilità di una consulenza completamente gratuita consigliandoti al meglio i prodotti ideali per il tuo incarnato
Prenota subito

Come prendersi cura dei capelli d’estate?

L’estate è il periodo dell’anno in cui i nostri capelli sono sottoposti a stress dati dal sole, dal mare e dai lavaggi più frequenti. L’estate è però anche il periodo dell’anno nel quale ci possiamo divertire di più con colorazioni, schiariture ed acconciature più stravaganti. E’ importante curare i nostri capelli seguendo qualche semplice regola.

1. Proteggerli. Il sole non danneggia solamente la nostra pelle, ma anche i nostri capelli, esistono davvero tanti prodotti utili per proteggerli

Ad esempio applicare il prodotto specifico con filtro solare sui capelli prima di esporvi al sole, questo  vi permetterà di tenere i capelli nutriti e protetti anche dal sale del mare.

2. Trattamenti specifici. Anche i capelli, come la pelle, dopo una giornata di mare hanno bisogno di essere puliti e reidratati, scegliete quindi una maschera per capelli specifica per l’estate.

3. Shampoo delicato. D’estate tendiamo a lavare i capelli più spesso, preferite quindi uno shampoo delicato ed adatto ai lavaggi frequenti, così da non stressarli troppo.

4. In spiaggia usate un cappello. Se siete delle fashion addicted per voi sarà ancora più facile sfoggiare sulla spiaggia un cappello in paglia dalla falda larga. In ogni caso una fascia o un cappello vi aiuteranno a proteggere al meglio i vostri capelli dai danni del sole e della salsedine.

Ecco i prodotti consigliati da Cristina Zanatta Studio in vendita nel salone di bellezza in Piazza Vittoria,2 Melegnano, per curare i capelli, e non solo, per tutta l’estate

SU BY DAVINES: I SOLARI A TUTELA DELLA BIODIVERSITA’

SU propone formule ottimali, prive di solfati e parabeni e con un ingrediente attivo proveniente da un Presidio Slow Food: coltivazione italiana che contribuisce a mantenere in vita una varietà vegetale a rischio di estinzione dietro al quale c’è la storia, il viso e il nome di chi l’ha coltivata con cura e passione. Tutti i prodotti della linea SU sono arricchiti con Estratto di Chinotto di Savona dalla fattoria del Sig. Alessandro Parodi, Finale Ligure, Savona, Presidio Slow Food. Questo estratto è ricco di vitamina C ad azione anti-ossidante e anti-infiammatoria, con azione protettiva sui capelli e sulla pelle.

Ogni formula è arricchita con alte percentuali di ingredienti rapidamente biodegradabili e di origine naturale, per minimizzare l’impatto sull’ambiente e combinare sostenibilità e risultati di

altissimo livello.

 

Il segreto dei capelli lunghi

Il segreto dei capelli lunghi è la cura!
Ebbene sì: portare i capelli lunghi è un plus assicurato sul fronte della femminilità. Non per nulla è uno dei look più gettonati di stagione, come mostrano i nuovi trend in passerella! Le lunghezze implicano però cure e attenzioni costanti, molte di più rispetto ai tagli corti, più pratici e veloci da gestire.

Per evitare che i capelli lunghi si indeboliscano, si spezzino e si inaridiscano, che perdano volume e luminosità e che nonostante le lunghezze risultino comunque “poco appealing”, vi sono alcune linee guida generali da osservare.
“Il capello è una delle materie più resistenti in natura: a patto ovviamente di trattarlo nel modo giusto!”.
IL MIGLIOR PETTINE? LE MANI
I famosi “100 colpi di spazzola” non hanno particolare fondamento ai fini dello splendore dei capelli! «La circolazione sanguigna non è nelle lunghezze, bensì sulla cute, dove per ogni centimetro di pelle esistono 400mila punti nervosi! È quella la parte da stimolare, con lievi massaggi manuali durante il lavaggio o subito dopo, prima di asciugarli».
Per pettinarli, invece, selezionate delle spazzole specifiche in funzione di quello che vi serve: sbrogliare i capelli quando sono bagnati oppure sistemarli quando sono asciutti. Ricordando sempre che, «soprattutto in caso di capelli lunghi mossi o ricci, nulla pettina altrettanto bene come le mani! Alleate perfette anche per togliere l’elettricità statica dai capelli».

PIASTRA E PHON: AMICI-NEMICI
Sono strumenti fondamentali per lo styling, ma è importante usarli con accortezza. «Una delle regole principali per la salvaguardia del capello (a maggior ragione se sono lunghi e sottili) è non esercitare delle asciugature troppo violente con il phon». Inoltre, l’impiego di piastre non adeguate o l’uso eccessivo, rischia di danneggiare la chioma, “bruciando” la struttura capillare.

CURE DI BASE: QUANDO USARE LA MASCHERA
Per capelli lunghi morbidi, nutriti e lucidi come la seta, uno dei trattamenti più indicati è la maschera. Si applica solo sulle punte e sulle lunghezze, evitando le radici. Da usare non necessariamente dopo ogni shampoo, ma a seconda delle necessità: quando i capelli sono particolarmente fini, per esempio, un’applicazione continua della maschera rischierebbe di appesantirli. Via libera al trattamento dopo ogni shampoo, invece, quando i capelli risultano fragili.
«Per scegliere il trattamento ideale da applicare sulla chioma è però necessaria una conoscenza generale della struttura e, in particolare, delle necessità del proprio capello: i bisogni possono infatti differenziarsi nell’arco dell’anno. Un’analisi capillare accurata viene in genere compiuta direttamente in Salone, con la consulenza del proprio hair stylist».

IL TAGLIO? BIMESTRALE, CON STILE
Per mantenere un buon taglio e al tempo stesso favorire la rigenerazione, l’ideale è tagliare i capelli ogni 50/60 giorni. Ma non deve trattarsi di una classica spuntatina, perché «in un taglio lungo, lo stile è fondamentale per dare carattere al viso, ed evitare che risulti una lunghezza “piatta”. Compito di un hair stylist è infatti quello di costruire dei volumi, creare delle proporzioni che visivamente rendano le lunghezze perfettamente “su misura” per quel viso e quella personalità»!

COLORAZIONE: EVITA L’EFFETTO OPACO
Nel caso dei capelli lunghi colorati, c’è il rischio che l’uso di prodotti troppo ossidanti rendano opache le lunghezze. «Può succedere, per esempio, quando si fa la tinta a casa e si applica il colore subito su tutta la capigliatura. Diversamente, la tintura professionale eseguita in Salone viene applicata in due momenti diversi: prima sulle radici e successivamente sul resto delle lunghezze, spesso cambiando anche le tecnologie di colorazione, secondo la pratica del matching colour, proprio per mantenere omogeneità nella stesura e nella brillantezza del colore».

CURE EXTRA: POTENZIA LA STRUTTURA DEL CAPELLO
Ci sono situazioni o periodi (capelli molto trattati, dopo una dieta rigida, al rientro dalle vacanze estive) in cui la chioma può apparire piuttosto sottotono e richiedere un intervento ricostituente immediato.

A questo riguardo il professionista del capello consiglia per voi la linea Davines dove hanno studiato trattamenti “su misura” per affrontare ogni necessità specifica del capello. La gamma prevede trattamenti personalizzato come ad esempio il REPLUMPING CONDITIONER:
Formulato per districare, compattare e donare nuova elasticità ai capelli.
Gli ingredienti attivi selezionati donano idratazione e proteggono i capelli.
Oppure NOURISHING VEGETARIAN MIRACLE CONDITIONER:
Idrata in profondità i capelli, rendendoli morbidi e luminosi. Dona pettinabilità ai capelli ed aiuta ad uniformarne la struttura con azione ricostruttiva

Il tuo Matrimonio

TRUCCO SPOSA 2018

Dalle tendenze suggerite dalle passerelle ai segreti da make-up artist e hairdresser, passando per nuance, prodotti e beauty tips  per arrivare in bellezza il giorno del sì.

 

È adesso il momento di trovare il trucco giusto e l'acconciatura.

Le Spose che nei prossimi mesi si accingeranno a pronunciare il proprio lo sanno bene: per il grande giorno devono brillare. Per questo a stagione dei matrimoni vicina, più di quanto si pensi, le future signore, oltre a sfoltire la lunga lista dei preparativi, devono fare i conti con prove abito e soprattutto make-up e acconciatura Un make-up che quest’anno si rifà a tre macro-tendenze viste in passerella. Riflettori puntati sulla base, che risulta nude, ma con punti luce strategici. E non solo.


ACCONCIATURA 2018

Something not everyone knows how to love <3

Wedding Movie per la linea di abiti da sposa Princess e della lingerie Evasion. Con un team di professionisti del settore!Video by @Luci parallele studio in collaboration with Galleria CreativaDrone: AMFLYPhotography: Effetre Fotostudio & Galleria CreativaDresses: Princess by Isabella Spose & evasion_la robe by Stefania RotundoFlower Design: Paola negroni styling and weddingWedding Planner: @Giorgia PlannerMUA: Make-up Valentina PaolilloHair Stylist: Cristina ZanattaModels: Giulia, Benedetta, ValeriaLocation: Castello di Corticelli

Pubblicato da Galleria Creativa su martedì 12 giugno 2018

Capelli castani con colpi di sole: il trend per il 2018

 I capelli moda per il 2018 

Tornano i nostri adorati capelli lunghissimi, abbandonati negli ultimi mesi del 2017.

Abbiamo dato uno sguardo generale a tutti i colori moda per i capelli ma.. quale sarà il colore più gettonato? Quello perfetto per tutte?

In cima a tutte le classifiche ci sono loro, i buoni vecchi capelli bronde, ovvero i classici capelli castani con colpi di sole (ve li ricordate negli anni ’90?).

Se anche voi amate questo colore (che sicuramente vi starà benissimo in quanto si basa su una schiaritura naturale in base al colore del capello) qui trovate la nuance perfetta, ma anche per i capelli più scuri puoi scegliere la sfumatura perfetta!

 

page contents